Sesso sicuro, 4 migliori consigli da seguire

L’importanza di fare sesso sicuro è spesso sottovalutata specialmente dai giovanissimi che si approcciano spesso con troppa leggerezza all’argomento. E allora ecco che aumentano il numero di gravidanze indesiderate e delle persone che si ammalano perché vengono contagiate da tutti quei virus che si possono trasmettere per via sessuale (Hiv in primis). Ecco i 4 migliori consigli da seguire per avere rapporti sicuri e vivere così il sesso nel modo giusto.


1. Fare sesso sicuro

L’Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) stima che ogni anno siano 215 milioni le persone che si ammalano di clamidia, gonorrea e sifilide. Senza contare quelle che vengono infettate dal virus Hiv che, se nonprontamente individuato, può essere causa di Aids. Ecco dunque perché l’uso del preservativo è il modo migliore per approcciarsi al sesso.

2. Sesso orale con preservativo

Molto spesso le persone prendono sotto gamba il ruolo del preservativo anche nel sesso orale che viene invece solitamente vissuto con molta più superficialità perché spesso non si considerano le conseguenze. E invece, anche in questo caso l’utilizzo del condom è necessario per evitare patologie come gonorrea, herpes, sifilide, epatite B, HIV, clamidia, giardiasi e amebiasi.

3. Programmare un rapporto sessuale

Programmare un rapporto sessuale non deve per forza voler dire togliere quel tocco di magia a un momento come quello. Capire quando potrebbe succedere, insomma, è anche un modo per farsi trovare pronti all’appuntamento prendendo tutte le precauzioni del caso. Insomma la posta in palio è molto alta e riguarda la salute, per cui anche la programmazione in questo caso è fondamentale.

4. Consultare il medico

Consultare il medico in caso di dubbi è la cosa migliore da fare per vivere il sesso in modo sicuro. Il ginecologo saprà fornirvi tutte le informazioni necessarie per arrivare pronti/e all’appuntamento con il sesso senza mettere mai a repentaglio la vostra salute.

Photo Credit | Pixabay

Loading...

Commenti