Limone e centella contro la cellulite

Limone e centella sono due validi rimedi naturali contro la cellulite. Grazie alle loro specifiche proprietà, infatti, sono in grado di combattere l’accumulo di grasso in eccesso che è causa di pelle rilassata con il classico effetto a buccia d’arancia. Ovviamente non dobbiamo attenderci miracoli anche perché la cellulite è davvero difficile da mandare via del tutto. Spesso una alimentazione corretta e un po’ di movimento però possono fare la differenza in positivo.


Se a queste due buone abitudini aggiungiamo anche l’utilizzo di due rimedi naturali specifici come appunto centella e limone, ecco che le possibilità di arrivare alla prova costume in splendida forma aumentano di gran lunga. E allora vediamo in che modo sfruttare le proprietà benefiche di questi due rimedi per ottenere buoni risultati. Le spugnature a base di questi due ingredienti aiutano a eliminare i liquidi in eccesso, regalando una pelle dall’aspetto più tonico.

Ma come organizzarsi? Prendete una bacinella e riempitela con circa 2 litri di acqua a temperatura ambiente, aggiungete 10 gocce di olio essenziale di limone e un cucchiaio di estratto glicolico di centella. Mescolate bene per fare in modo che i due ingredienti vengano diluiti perfettamente nell’acqua. A questo punto prendete una spugna, immergetela nell’acqua senza strizzarla troppo e cominciate a massaggiare bene le gambe seguendo la tecnica delle spugnature classiche. Partite dal basso, ovvero dai piedi, e seguite tre percorsi ben precisi: il primo è quello che va dall’alluce all’inguine, il secondo dal mignolo del piede all’anca e il terzo dal tallone e termina al centro dei glutei. Frizionate bene per fare in modo che centella e limone siano assorbiti dalla epidermide. Ripetete il movimento per almeno tre volte e fatelo poi ogni mattina, meglio se a digiuno. Potrete contare su gambe più snelle e più belle da vedere, soprattutto in vista dell’estate 2017!

Loading...

Commenti