I rimedi contro il mal di testa da vino rosso

Spesso accade che anche un sorso di vino rosso possa sviluppare in alcuni soggetti un forte mal di testa. Così, alcuni studiosi, hanno imputato questo disturbo a varie cause. Quella principale è da imputare alla presenza di solfiti che provocano l’emicrania. Il vino, pur essendo un prodotto naturale, perché proviene dalla fermentazione dell’uva, richiede tuttavia l’intervento dell’uomo che utilizza i solfiti per rendere stabili nel tempo le caratteristiche organolettiche del vino. La causa principale quindi in alcuni soggetti che soffrono di intolleranze o allergie sono i solfiti.

E non solo: ci sono infatti altre componenti come la tiramina, ovvero una sostanza naturale, e l’istamina, che viene rilasciata in caso di allergie. La troviamo in grandi quantità in tutti gli alimenti che subiscono fermentazione, come nel caso del vino. Altri fattori che possono provocare l’emicrania sono l’ambiente e il momento in cui si sceglie di bere, ovvero potrebbe essere favorita la cefalea dall’assunzione del vino in situazioni di stress o tensione emotiva.

Per contrastare il problema del mal di testa provocato dal vino, si possono adottare alcuni rimedi e non rinunciare così a bere un buon vino rosso per accompagnare il pasto. Nel caso il problema venga provocato dall’istamina, allora potrebbe essere necessario assumere un antistaminico da banco oppure ricorrere ad un antidolorifico da banco e limitare così il dolore provocato dal mal di testa. Se invece il dolore alla testa è provocato dalla presenza di tannini (sostanze presenti in abbondanza nel vino rosso), allora è necessario evitare di berlo e scegliere un buon vino bianco, proprio perché seppure li contiene, i tannini sono presenti in quantità minore oppure il pinot nero, vino sempre rosso ma molto leggero.

Altro accorgimento: fare attenzione alla disidratazione che può scatenare il mal di testa. Infatti tutte le bevande alcoliche inducono alla disidratazione, la conseguenza è quella di aumentare il consumo di acqua, nel caso si bevano alcolici. In più, se si dorme più a lungo, dopo aver bevuto, gli effetti dell’alcol riescono a smaltirsi meglio. Infine, c’è da ricordare che il vino è salute, tanto che la dieta mediterranea include un bicchiere di vino durante i pasti.

Loading...

Commenti