L’olio extravergine di oliva alla base di una dieta equilibrata e salutare

Nonostante l’estate volge ormai al termine, è sempre tempo per continuare a seguire una buona dieta dimagrante per bruciare i grassi e viver sani. In un periodo come l’autunno, che è ormai vicino è bene continuare a prendersi cura del proprio corpo e del nostro organismo con una dieta ben bilanciata a base di prodotti naturali e nutrienti. Proponiamo alcune pietanze a basso contenuto calorico e proteico a base di olio extravergine di oliva. Un piatto veloce e salutare da preparare è la piadina a base di olio e senza strutto. Sia per chi desidera effettuare un pasto veloce e in solitudine, sia per chi vuole trascorrere un pranzo in compagnia una piadina potrà rappresentare un elemento standard da cui partire per il vostro pasto. Così a parte il discorso di farcitura, consigliamo di preparare le piadine direttamente in casa e seguire alla lettera questa gustosa ma leggera ricetta. Si tratta di una ricetta tipica romagnola, dove l’olio extravergine di oliva la fa da padrone, andando a sostituire lo strutto e rendendo la piadina notevolmente più leggera, senza togliere alcun elemento al fattore gusto. Secondo nuovi studi condotti negli Stati Uniti, in una dieta ben bilanciata, bisogna sapersi concedere pasti stuzzicanti e gratificanti al fine di proseguire la dieta e portare a termine il vostro obiettivo: perdere peso con gusto!

Gli ingredienti principali per preparare la vostra farina sono 500 grammi di farina 00, se non avete intolleranze alimentari e non avete problemi di digestione con questo tipo di farina. Cinquanta grammi di olio di oliva extravergine, 200 ml di acqua tiepida, 10 grammi di sale e 2 di bicarbonato. Ora: prendete una capiente ciotola ove mettere la farina, l’olio, il sale e il bicarbonato. A questo punto bisogna aggiungere un filo d’acqua tiepida e impastare energicamente fino a ottenere un composto omogeneo. Traferire l’impasto su una spianatoia e lavorare ancora per una decina di minuti. Formare delle palle da 110/130 g e lasciarle riposare sotto un canovaccio per mezz’ora. Per ottenere le piadine, con un peso a porzione di quasi 100 grammi, bisogna tirare la pasta con un mattarello il più possibile, e con un coperchio da 24 cm di diametro abbiamo ritagliato i cerchi di pasta. Cuocere in una padella antiaderente a fuoco vivo per qualche minuto su entrambi i lati. Questa è una ricetta facile e divertente per gustare un alimento della tradizione romagnola, che poi potrete farcire con quello che più vi garba. Sempre in ottica di dieta gustosa e salutare, ricordiamo che l’olio extravergine di oliva, se consumato in maniera adeguata e senza eccessi, può essere uno dei vostri migliori alleati per tornare in forma e per vivere in maniera sana, proteggendo il cuore e il vostro organismo, grazie soprattutto ai polifenoli che combattono i radicali liberi e che danno continuità alla vostra forma fisica. Per ogni tipo di ricetta, sia essa un primo, un secondo di carne o pesce, ricordate di utilizzare sempre olio extravergine di oliva di qualità, evitando surrogati di cui non potete conoscere la provenienza. E’ giusto ricordare che in ogni ricetta dietetica che si rispetti c’è sempre l’olio alla base di una pietanza. Questo è dovuto principalmente per motivi salutistici. L’olio extravergine d’oliva è un costituente fondamentale della dieta mediterranea e proprio all’olio d’oliva è stato riconosciuto un ruolo importante nella salute umana. Il contribuito di sostanze antiossidanti, come tocoferoli e biofenoli sono uno dei motivi principali che ci spingono a fare un utilizzo corretto di questo prezioso alimento per arricchire la nostra dieta.

 

Loading...

Commenti