Intestino infiammato aumenta rischio infarto e ictus

Da una ricerca del Mayo Clinic Center di Rochester, negli Stati Uniti, arriva un un largo studio sui fattori di rischio per alcune malattie. L’ intestino infiammato aumenta rischio infarto e ictus in maniera significativa, si parla di un aumento di rischi dal 10 al 15% per le malattie cardiche. Alto il rischio per le donne, maggiore rispetto agli uomini.

intestino1Oltre 150 mila i casi di malattie infiammatorie analizzati dal team di ricerca statunitense. Le persone con problemi di intestino infimmato, con sintomi di crampi addominali, dolori cronici, sanguinamenti, febbre, perdita di peso, vomito e diarrea, hanno sviluppato maggiormente malattie come il Morbo di Crohn, l’infarto e l’ictus.

Tra i fattori di rischio maggiori, il fumo, la dieta scorretta e stili di vita sbagliati. Lo studio suggerisce come tali problemi e i sintomi delle infiammazioni all’intestino non devono essere sottovalutati o considerati come lievi.

Loading...

Commenti