Epatite C: Italia il paese più infetto d'Europa

1,6 milioni di italiani sono infetti dal virus dell’epatite C. Sono le cifre allarmanti che arrivano dal Premio Tomassetti di Milano, evento dove esperti di virologia e ricerca hanno presentato gli ultimi dati sulla malattia. Il 55% ha genotipo 1, il più difficile da trattare. Le infezioni sono state contratte tra gli anni 70 e 80 per trasfusioni di sangue infetto o per uso di materiale sanitario non sterile.

epatite4Epatite C in Italia un milione di portatori cronici. Sull’intera popolazione infetta, sono meno di 300.000 i casi di soggetti che hanno contratto il virus per comportamenti a rischio come rapporti sessuali, tatuaggi e piercing, la maggior parte delle persone è stata contagiata per trasfusioni o a seguito di interventi tra gli anni 70 – 80. La situazione nel nostro paese è infine aggravata da una percentuale elevata di migranti che arrivano nel nostro paese da nazioni con alti tassi di infezione.

Loading...

Commenti