Sigarette elettroniche vietate ai minori di 18 anni per 6 mesi

Da un lato la discussione sui rischi per la salute, dall’altra la confusione dei provvedimenti diramati dal Ministro Balduzzi, aumenta la confusione sull’uso e sulla vendita delle sigarette elettroniche. A partire dal 23 Aprile infatti, la vendita di sigarette elettroniche è vietata ai minori di 18 anni, il provvedimento vale 6 mesi, fino al 31 Ottobre. Si attende una normativa europea.

sigaretta_elettronica1

Sigarette elettroniche vietate ai minori di 18 anni. Il provvedimento che vieta la vendita di sigarette elettroniche ai minori è motivata dalla presenza di nicotina nel vapore, meno chiara è la motivazione del periodo di validità, una legge che vale solo 6 mesi. Entro il 31 Ottobre infatti, una normativa europea dovrebbe disciplinare l’utilizzo e il commercio dei dispositivi elettronici di fumo.

Le lobby del tabacco strizzano l’occhio alla situazione, poca chiarezza sulla pericolosità dei prodotti, tranne che per lo studio pubblicato dall’istituto Superiore di Sanità, mancanza di normative nazionali ed europee per disciplinare la vendita e l’uso nei locali pubblici. In Italia. al momento, una legge a scadenza.

Loading...

Commenti