Seno perfetto: 30.000 donne francesi con protesi cancerogene

Come pubblicato oggi 20 Dicembre 2011, dal quotidiano francese Liberation, ben 30.000 donne in Francia, saranno richiamate per rimuovere delle protesi al seno considerate cancerogene. Entro il 31 Dicembre, le autorità francesi chiederanno a tutte le donne che portano protesi in silicone prodotte dall’azienda PIP, di farsele rimuovere.

L’annuncio del Ministero della Salute francese è arrivato dal Professor Jean-Yves Grall sulle pagine di Liberation. Otto casi di cancro sono stati riscontrati negli ultimi mesi su pazienti che portavano protesi PIP. Le protesi incriminate, sarebbero concepite con un gel non conforme alle disposizioni sanitarie e strappandosi, possono provocare infiammazioni e tumori.

Se sarà riscontrata un’urgenza sanitaria, l’intervento sarà carico dello Stato. La PIP, è stata chiamata in causa da oltre 2000 donne che portavano protesi dello stesso tipo incriminato. Le autorità competenti hanno aperto un’inchiesta per omicidio colposo per i casi di morte accertata in seguito di tumore al seno.

 

 

Loading...

Commenti