Mastectomia: un capezzolo più realistico dopo tumore al seno

Dal Centro di senologia e dall’unità operativa di Chirurgia plastica dell’Ospedale di Treviso arriva una nuova tecnica che consente di migliorare a livello estetico il capezzolo delle donne che hanno subito un intervento di Mastectomia, ossia l’asportazione della mammella a seguito della diagnosi di un tumore seno.

seno_capezzolo1

La nuova tecnica, presentata dalla dottoressa Rita Molinaro, estetista dermopigmentatrice, ha ricevuto il premio nazionale International Estetica 2013 di Roma. Dopo aver sconfitto il tumore al seno, è importante per le donne recuperare la propria femminilità, l’asportazione del seno ha infatti conseguenze fisiche e psicologiche molto importanti sulla persona.

Rendere il capezzolo più realistico è una delle principali applicazioni che si stanno studiando per migliorare le condizioni delle donne colpite dal tumore al seno nel periodo post-intervento.

Loading...

Commenti