Obesità: è allarme in Gran Bretagna

Un Rapporto dell’Accademy Of Medical Royal College di Londra, avverte sull’esigenza di introdurre misure drastiche nei confronti di una vera e propria epidemia. 1 inglese su 4 è obeso con punte del 30% della popolazione in alcune città. Continuando con questa crescita del fenomeno, entro il 2050 il 60% della popolazione inglese sarà obeso e il 25% saranno bambini.

obesita_regnounito

Contro l’obesità occorrono misure forti. Il messaggio che arriva dai sudditi di Sua Maestà è chiaro, occorre una strategia del rigore come quella intrapresa dal sindaco di New York, Micheal Bloomberg. Si parla di una tassa del 20% sulle bibite con molto zucchero, una soda tax. Il problema del sovrappeso coinvolge sia gli uomini che le donne e le stime sulle malattie cardiovascolari e le patologie metaboliche come il diabete sono molto preoccupanti.

Dal rapporto dell’Accademy che stabilisce le direttive per la salute pubblica in Regno Unito vengono fissati 10 punti rivolti al governo, i più importanti sono una campagna di sensibilizzazione nelle scuole e tra i genitori, limitare e non concedere licenze per aprire fast food nelle vicinanze delle scuole e favorire in generale una corretta educazione alla cucina, anche con la promozione dei prodotti biologici per le mense.

Loading...

Commenti