Aspirina: uso prolungato causa problemi agli occhi

La scoperta arriva da uno studio del Westmead Institute for Medical Research di Sydney, in Australia. I ricercatori hanno riscontrato un legame tra l’uso prolungato dell’aspirina e la degenerazione maculare. Lo studio ha esaminato oltre 2400 casi di malattie agli occhi in pazienti di età compresa tra i 50 e i 65 anni.

ricerca1

L’acido acetilsalicilico è utilizzato per la prevenzione di ictus e attacchi cardiaci. Esaminando le cartelle cliniche di pazienti che per un periodo di 15 anni hanno regolarmente utilizzato aspirina, lo studio indica una frequenza di disturbi agli occhi del 9,3%, contro una frequenza del 3.7% riscontrata in pazienti che non ha utilizzato aspirina. Lo studio non ha esaminato soggetti fumatori e con casi di malattie cardiovascolari.

Il coordinatore dello studio, pubblicato sulla rivista Jama Internal Medicine, il dottor Paul Mitchell, ha dichiarato che è prematuro concludere la ricerca affermando che l’aspirina è la causa della degenerazione maculare. Quando siamo in presenza di motivi clinici non si deve sospendere l’assunzione dell’aspirina, quando si tratta invece di ragioni diverse è importante valutare al meglio l’opportunità dell’utilizzo.

Loading...

Commenti