Tagliare gli zuccheri: la prima regola per dimagrire

Per perdere peso occorre eliminare dalla propria dieta gli zuccheri. E’ quanto affermato dai ricercatori neozelandesi dell’Università di Otago che hanno condotto un’ennesimo studio sul metabolismo. Eliminando gli zuccheri si può tenere sotto controllo il proprio peso con  un  rapporto che è costante tra la quantità di zuccheri ridotti e il chili di troppo persi.

Perdere peso immediatamente. Lo studio è stato commissionato dall’Organizzazione mondiale della Salute nell’ottica di sensibilizzare la popolazione mondiale sull’importanza di una dieta equilibrata dal punto di vista delle calorie e degli zuccheri. Nell’alimentazione di tutti i giorni, gli zuccheri derivati dai carboidrati, ad esempio dalla pasta e dal pane, rappresentano la principale fonte di zuccheri complessi.

Quanto si può dimagrire eliminando gli zuccheri. Lo studio pubblicato dal British Medical Journal indica come un taglio ridotto, ad esempio del 10% degli introiti calorici, può portare a perdere dai 600 agli 800 grammi in maniera costante in 6/8 mesi. Alla luce di questi dati è importante comprendere, quando si affronta un regime alimentare per perdere peso velocemente, come gli zuccheri siano fondamentali.

Loading...

Commenti