Dieta: riesce solo 1 su 5 ecco il segreto delle diete che non funzionano

Con il ritorno a lavoro dopo le festività natalizie tutti sono alla ricerca di una dieta per smaltire gli eccessi a tavola. Proprio in questi giorni viene pubblicato dalla rivista Science Daily uno studio condotto dal Loyola Center for Metabolic e Bariatric Care di Maywood, Illinois che indica perché 4 diete su 5 falliscono prima di iniziare. 

La dieta non funziona. Lo studio indica due motivi principali per cui le diete non funzionano, il primo è lo scarso impegno nell’attività fisica, si pensa sempre che siano gli altri a svolgere una vita sedentaria, il secondo è una concezione sbagliata di cosa e quanto mangiare, si mangia male e in orari sbagliati e non si dorme a sufficienza. Affrontare una dieta, uno schema o regime alimentare impone una corretta organizzazione dei pasti. E’ fondamentale organizzare le calorie e le quantità e non si devono sottovalutare snack, bibite zuccherate e assaggini che durante il giorno ci accompagnano.

La colazione. Sono in molti a saltare la colazione, un’errore molto grave, come spiega il Dottor Patrizio Barbon nella nostra trasmissione radiofonica. Completano la riuscita di una dieta le ore di digiuno, mai più di 5 se si segue uno schema alimentare basato sull’indice di massa corporea, e le ore di sonno che, per i soggetti che non dormono almeno 6 ore a notte, incidono in maniera negativa sullo stress e richiedono più carboidrati attivando l’ormone dell’appetito.

Loading...

Commenti