Mantenere basso il colesterolo con gli antiossidanti della mela

Si può proteggere la nostra salute con gli antiossidanti della mela, lo conferma uno studio sulle qualità nutrizionali dei cibi condotto dall’Università del Montana. La ricerca svela in particolare come nella buccia delle mele siano contenuti antiossidanti davvero importanti per il nostro organismo.

 

 

 

 

 

Una mela al giorno, proprio come recita il famoso proverbio, non solo fa bene ma è in grado di mantenere bassi i livelli di colesterolo. Inserire le mele in un programma dietetico può essere quindi molto utile per ridurre i chili di troppo e aiutare a mantenere la linea. Lo studio americano ha confermato inoltre, come la quantità di polifenoli presenti nel frutto siano in grado di eliminare le cellule T migliorando le condizioni di chi soffre di colite.

La mela è inoltre ricca di pectina, un fibra molto importante per regolarizzare le funzioni intestinali, controllando l’appetito e mantenendo basso il colesterolo, ha spiegato il Dottor David W. Pascual, ricercatore del Dipartimento di Immunologia e Malattie infettive del Montana State University, nel presentare i risultati dello studio, spiegando come i prodotti naturali contenuti in particolare nella buccia della mela, possono prevenire l’infiammazione del colon e migliorare la resistenza alle malattie autoimmuni.

Una mela di medie dimensioni contiene 4 grammi di fibre, una quantità già sufficiente. Iniziare un pasto con una mela e non rilegarla in fondo al pasto, cosi come consigliato da molti nutrizionisti, toglierà la fame e sazierà quanto basta per mantenersi in forma.

Testimonianze: Gli antiossidanti del Melograno

Loading...

Commenti