La giovinezza in un test del Dna

Ci sono alcuni cinquantenni che dimostrano 70 anni e alcuni settantenni che ne dimostrano 50, come si può scoprire la vera eta biologica? La risposta arriva da un team di ricercatori dell’Università della California che hanno presentato un test del Dna che può rivelare con certezza quanto si è giovani.

Il processo di Metilazione del Dna. Nel nostro Dna alcuni geni vengono attivati e, nel tempo, disattivati, così per alcuni individui il tempo sembra scorrere velocemente, per altri sembra rimanere fermo. La ricerca, pubblicata dalla rivista Molecular Cell, ha coinvolto circa 650 individui dai 20 ai 101 anni misurando “l’età di metilazione” e confrontandola con l’età anagrafica reale.

I geni raccontano come invecchiamo. La metilazione è un processo chimico che avviene in alcune zone precise del nostro corpo, riuscire a misurare l’età del nostro genoma può aiutare ricerche future su patologie e malattie che si sviluppano nell’avanzare dell’età. Nel futuro, l’obiettivo dei ricercatori sarà quello di capire, osservando i cambiamenti che nel tempo si verificano a livello genetico, come migliorare non solo la qualità della vita ma anche aumentare la speranza stessa di vita.

Loading...

Commenti