Salute online: sempre più italiani discutono e ricercano informazioni nella rete

Ricercano di informazioni, opinioni, commenti e scambio di esperienze sul tema della salute. L’attenzione degli italiani nei confronti di tutto ciò che riguarda la salute online cresce sempre di più. La conferma arriva dai dati di un’indagine Gfk Eurisko, presentati a Roma nel corso del convegno nazionale Dieci Anni di automedicazione. Almeno il 46% degli italiani che navigano in internet, ha utilizzato la rete per richiedere informazioni specifiche e confrontarsi con altri utenti.

Lo studio mostra come almeno il 36% degli internauti ricerca informazioni sui disturbi e sui problemi, particolare attenzione nei confronti dei farmaci e dei rimedi naturali per il 23%, ricerca di informazioni sugli ospedali per il 21%. Molta attenzione e cautela invece nell’acquisto dei farmaci online, anzitutto perché non c’è una corretta informazione sull’acquisto di prodotti senza ricetta e inoltre, la vicinanza delle farmacie risponde in maniera molto più veloce all’esigenza immediata.

Oltre ai dati relativi alle vendite e alla fiducia dei consumatori, lo studio ha analizzato la quantità di informazioni ricercate e scambiate. E’ importante, per il 96% degli italiani, che dopo il consulto online, si possa usufruire del supporto di un professionista e di un medico. Per molti infatti, il principale interesse nel cercare informazioni in rete è rappresentato dalla possibilità di chiedere il parere di un professionista senza spostarsi.

Loading...

Commenti