Obesità infantile ereditaria per il 5 per cento della popolazione europea

Presentati in una conferenza stampa a Roma gli ultimi dati sull’incidenza dell’obesità infantile nella popolazione Europea. Negli ultimi 40 anni il fenomeno è aumentato di 10 volte, nel nostro paese il 12,3% dei bambini soffrono di problemi di peso o sono a rischio patologie da obesità. La causa, per una percentuale dal 3 al 5% è genetica.

L’obesità si manifesta come malattia da trasmissione familiare. La forma maggiormente studiata è quella mendeliana non sindromica che si manifesta con un’aumento di densità delle ossa e un aumento dell’appetito già dal primo anno di vita sino a  raggiungere una forma grave sin da giovane età.

Il tema medico. Studiando l’incidenza dei casi, per una malattia che si presenta con un incidenza massima di 5 bambini ogni 10.000, i ricercatori stanno analizzando terapie efficaci per ripristinare questo difetto genetico, in particolare per quanto concerne la carenza di leptina, ormone fondamentale nella regolazione del consumo delle calorie nell’individuo.

Loading...

Commenti