L'attrazione sessuale è legata all'odore del corpo

Il desiderio sessuale nelle donne è stimolato dall’odore naturale del corpo. E’ quanto afferma uno studio condotto dalla Charles University di Praga, in collaborazione con un team britannico dell’Università di Stirling. Donne volontarie, di diverse età, sono state sottoposte a diversi test annusando l’odore di altre persone con o senza profumo. Lo studio dimostra come l’odore naturale ha avuto una fondamentale importanza nell’evoluzione della specie.

Essere attratti dall’aspetto fisico è riduttivo e la scienza lo conferma. L’insieme dei processi chimici che vengono attivati in termini di desiderio sessuale nei confronti di un’altra persona si basano sui feromoni e gli odori. L’odore naturale del corpo può attrarre più di qualsiasi profumo, e le donne in particolare, durante il periodo fertile del ciclo mestruale, risulterebbero molto più sensibili all’odore del maschio dominante.

Lo studio non è il primo che dimostra come l’odore afrodisiaco primario sia alla base del progresso di evoluzione e di propagazione della specie. L’istinto alla base del concetto di evoluzione provoca un richiamo maggiore per le donne, sopratutto durante il periodo di ovulazione. Maggiore sarà lo stimolo nei confronti dell’odore della persona dell’altro sesso, maggiore sarà l’attrazione.

Per i ricercatori infine, l’odore rappresenta una traccia selettiva individuale che indica in maniera unica i caratteri della persona, la capacità selettiva in base all’odore è presente anche nell’uomo ma nel sesso femminile raggiunge maggiore sensibilità.

Loading...

Commenti