Trattamenti estetici al laser: i dermatologi invitano a fare attenzione

Rappresentano il 40% dei trattamenti richiesti per rughe, interventi contro la cellulite, macchie sulle pelle e capillari. Parliamo dei trattamenti al laser considerati da molti innocui e senza effetti collaterali. La realtà è ben diversa, dal Congresso internazionale di dermatologia, in corso a Capri, e dall’Associazione donne dermatologhe Italia, arriva l’invito a prestare molta attenzione e ad informare pazienti ed operatori sui controlli e la sicurezza di questi interventi.

Sottoporsi ad un trattamento laser richiede un periodo di preparazione di almeno un mese. E’ importante informare il paziente sui possibili effetti collaterali e le complicanze che possono insorgere. I laser sono dei macchinari che necessitano di una manutenzione accurata per garantire un assorbimento di radiazioni in linea con i parametri clinici.

Le radiazioni dei laser nei trattamenti estetici. La dottoressa Norma Cameli, dell’ambulatorio di dermatologia estetica all’Istituto San Galicano di Roma, intervenuta al Congresso Hair-Nail and antiaging, ha mostrato i risultati di uno studio che ha riguardato il potere di penetrazione del fascio laser su campioni equivalenti alla pelle umana, tessuto di pollo, bovino. Lo studio ha visto la collaborazione di medici e ingegneri per misurare, a differenti spessori, i livelli di sicurezza ottimale e tarare al meglio le apparecchiature.  L’obiettivo dello studio è quello di utilizzare un modello unico per tarare strumenti e macchinari.

Rimedi naturali per la pelle. In molte occasioni abbiamo trattato argomenti inerenti alle cure naturali per affrontare inestetismi come la cellulite o le macchie sulla pelle. Il tema protezione della pelle rappresenta un argomento di attualità in vista della stagione estiva. Di recente sono state numerose le campagne di informazione e sensibilizzazione su melanoma e sull’importanza di una corretta protezione dal sole.

Loading...

Commenti