Diabete di tipo 2 aumentano i casi tra i bambini: colpa delle abitudini alimentari

Uno studio della George Washington University, pubblicato sul New England Journal of Medicine, mostra come l’aumento dei casi di obesità  tra le giovani generazioni, fa registrare un notevole aumento dei casi di diabete di tipo 2 infantile. Il trend di crescita è preoccupante, dai casi sporadici, alla fine degli anni 90, oggi si registrano mediamente 3.500 casi ogni anno negli Stati Uniti.

Lo studio dei ricercatori di Washington D.C. ha analizzato per quattro anni circa 700 casi di diabete tipo 2 in ragazzi di età compresa  tra i 10 e i 17 anni. Una parte dei soggetti presi a campione aveva legami con esperienze di diabete in famiglia. L’attenzione particolare dei ricercatori è stata posta sulle terapie, sia nei soggetti che utilizzavano metformina, sia nei casi di rosiglitazone. Per i soggetti inoltre, è stata confrontata l’efficacia della terapia associata ad un sostanziale cambiamento degli stili di vita, in particolare attività fisica, vita sedentaria e alimentazione.

La scoperta. I risultati dello studio mostrano come, almeno nel 50% dei casi, il farmaco comunemente usato anche nei pazienti adulti funziona, negli altri casi si sono rese necessarie iniezioni di insulina o mix di diverse terapie. Nel caso dell’utilizzo di metformina inoltre, la percentuale di fallimento nella terapia riscontrata si è rivelata molto alta. In ben il 39% dei soggetti in esame infatti, è stato necessario ricorrere al trattamento con insulina, una strada di certo molto più drastica.

Quello che emerge dallo studio è che questo tipo di diabete progredisce in maniera molto più rapida nei bambini con maggiori difficoltà di trattamento, occorre ampliare la ricerca con uno studio a larga scala per contrastare la diffusione di una preoccupante malattia metabolica. L’applicazione dello studio sulla terapia impone un trattamento più efficace rispetto a quello per via orale al raggiungimento della maggiore età. Le riflessioni del caso sono dovute, continuando nell’opera di sensibilizzazione sull’importanza di una corretta alimentazione per i bambini e l’importanza di una corretta attività sportiva.

Loading...

Commenti