Guarigione ferite: nelle donne serve più tempo per colpa degli ormoni

Una ricerca dell’ Univeristy of California ha messo in relazione la presenza di estrogeni, ormoni femminili, con il tempo di guarigione delle ferite. Non solo contusioni e piccoli tagli, ma sopratutto malattie infiammatorie importanti come artritre, sclerosi e malattie dell’occhio, guariscono più in fretta negli uomini.

La velocità di guarigione delle ferite nelle donne diminuisce per la presenza di estrogeni. La ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica Faseb, si basa sui tempi di guarigione di alcune lesioni negli occhi. La dottoressa Karsten Gronert, coordinatrice della ricerca, ha spiegato come questa scoperta possa aprire nuovi scenari sui trattamenti delle malattie dell’occhio e altre patologie infiammatorie.

Curare diversamente patologie in base al sesso del paziente. Dai ricercatori californiani arriva un valido stimolo per i medici. E’ importante, spiega la dott.sa Gronert, comprendere le nette differenze nei trattamenti di patologie diverse in base al sesso e regolamentare la funzione degli estrogeni e sopratutto il loro trattamento nello sviluppo di alcune malattie.  In alcune malattie, come l‘artrite reumatoide, il lupus e la sclerodermia, le donne soffrono di più rispetto agli uomini. Grazie a questa scoperta oggi la medicina conosce che la causa, o parte di essa è da attribuire agli ormoni femminili.

Questa importante scoperta aprirà nuove strade al contrasto delle malattie autoimmuni.

Loading...

Commenti