16 Aprile 2012: ritorna la Giornata internazionale della Medicina Omeopatica

L’associazione Medica Italiana di Omotossicologia (AIOT) promuove l’iniziativa “Stiamo bene … naturalmente” in occasione della Giornata Internazionale della Medicina Omeopatica.

Anche se sono ancora in pochi a conoscerla, la medicina omeopatica sta prendendo sempre più piede. Sono in pochi a crederci, almeno fino a quando non sperimentano personalmente l’efficacia dell’utilizzo di cure e prodotti naturali per il proprio benessere. Nonostante questo, i risultati sono evidenti, cresce sempre di più il numero di persone che non ricorre più a metodi di cura violenti e sceglie questo tipo di medicina alternativa.

In Italia, al contrario di altri paesi si registra una percentuale più alta di scettici, anche se i dati sono in flessione. In paesi come la Gran Bretagna, l’omeopatia non solo è riconosciuta come medicina ufficiale con medicinali convenzionati e utilizzati nel servizio sanitario nazionale, ma esistono strutture ospedaliere completamente dedicata alla medicina Omeopatica.

[BLOGGER]

Conoscere l’Omeopatia e metodi naturali di cura: Il 16 Aprile 2012, con il sostegno di GUNA, leader nel settore delle medicine complementari, sarà a disposizione dei pazienti una rete di medici convenzionati per una visita gratuita e check-up medico. Nell’edizione 2011 oltre 350 medici hanno aderito all’iniziativa e per la prima volta anche i veterinari. Tra le Regioni che hanno fatto registrare una sostanziale collaborazione, Lazio, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana e Campania.

Per richiedere tutte le informazioni sulla Giornata Mondiale della Medicina Omeopatica è attivo un numero verde, 800.385.014 e un sito Internet Giornataomeopatia.it

Loading...

Commenti