Troppo zucchero fa male come il tabacco e l'alcol

Negli ultimi 50 anni il consumo di zucchero è triplicato. E’ contenuto infatti in tutti i prodotti industriali o è stato aggiunto negli alimenti in diverse varianti, come lo sciroppo di glucosio, sciroppo di mais, maltosio e derivati. Uno studio pubblicato dalla rivista scientifica Nature mostra come l’abuso di zucchero sia pericoloso come l’alcol e il tabacco.

Lo zucchero apporta all’organismo calorie vuote, ossia senza alcun valore nutrizionale, questo consumo sempre maggiore lo rende il principale fattore per lo sviluppo dell’obesità globale, contribuendo notevolmente alla diffusione di patologie come il diabete, il cancro, Alzheimer e malattie cardiovascolari. Troppo zucchero fa ingrassare, altera la pressione sanguigna e il metabolismo causando danni al fegato, gli stessi effetti causati dal consumo eccessivo di alcol.

Perchè si consuma troppo zucchero: pensiamo alla “dieta” di un ragazzo occidentale. Si parte con una colazione di cereali ricchi di zucchero, un pranzo non cucinato ma precotto e come spuntino la merenda tanto cara agli spot commerciali. Tutto questo magari accompagnato da bibite gassate, succhi di frutta con dolcificanti artificiali. Questo tipo di alimentazione è il terreno fertile per le cellule tumorali.

Si parla da tempo di introdurre una legge per il controllo sulla vendita di prodotti zuccherati e sopratutto sulle etichette di questi prodotti, ma intorno a questa economia ruotano interessi commerciali di lobby politiche e farmaceutiche che frenano provvedimenti a discapito dei loro interessi. Per i ricercatori questo studio rappresenta l’ennesima prova di quanto sia importante sensibilizzare l’opinione pubblica con campagne che scoraggino l’abuso di zucchero, puntando su quelli che sono gli effetti deleteri sulla salute.

Loading...

Commenti