Tacchi alti e cellulite: le calzature influenzano il benessere del nostro corpo

Le calzature ricoprono un ruolo fondamentale per il benessere del corpo, dai dolori alla schiena, ai problemi ai piedi. Una ricerca Giapponese ha messo in relazione il tacco alto e la pelle a buccia d’arancia. La ricerca svilupperà una nuova suola per scarpe anticellulite. Come prevenire il problema e rassodare i glutei.

La tecnica migliore per contrastare l’insorgere della cellulite è camminare, affermazione che suona come il classico “rimedio della nonna”. Purtroppo il modo di camminare, nella maggior parte dei casi influisce in maniera negativa nei confronti di un inestetismo tanto odiato da tutte le donne: la cellulite.

Si parla sempre più di stile di vita, di alimentazione. Accavallare le gambe comprime la circolazione, cibi grassi, cibi troppo salati oppure non bere a sufficienza, influiscono in maniera negativa sulla regolazione dei liquidi. Questo favorisce l’insorgere di ristagni. Ricercatori giapponesi hanno pubblicato uno studio che mette in relazione tacchi alti e stivali, con dolori alla schiena e pelle a buccia d’arancia.

Come modellare e tonificare al meglio il tuo fisico e ridurre la comparsa della cellulite? 3 prodotti che svolgono un’azione efficace su fianchi, cosce e i punti critici dove si accumulano i grassi. Provato per te dalle nostre blogger.

L’utilizzo costante di tacchi alti, tacco 12 e oltre, accentua l’inarcatura della schiena. Questo comporta dolori lombari, dolori alla pianta del piede e dolori alle gambe. Un tacco alto impone un movimento rigido e poco armonico, tutto il peso del corpo poggia tra calcagno e avampiede. L’equilibrio perfetto si ha con un tacco da 2 cm. La circolazione linfatica è messa a dura prova dagli stivali, caldi e confortevoli si, ma troppo stretti soprattutto per la zona del polpaccio.

Gli stivali provocano la cellulite? – Il rapporto tra cellulite e stivali è stato oggetto di particolare attenzione. Il team di ricercatori ha mostrato particolare attenzione agli sbalzi di temperatura non salutari per le gambe, sopratutto per i problemi di circolazione e le conseguenze alle vene. Gli arti inferiori sono sottoposti ad un notevole sforzo con conseguente senso di pesantezza. La stessa cosa succede quando si indossano scarpe troppo calde.

L’utilizzo di scarpe adatte è molto importante per contrastare i ristagni del microcircolo, stimolare e favorire il ritorno linfatico venoso sopratutto nella zona dei glutei. Cosa scelgono le donne? l’inestetismo della cellulite o “l’inestetismo” di scarpe comode ma di certo non molto carine da indossare?

Loading...

Commenti