Estate 2019, come abbronzarsi senza danni

Estate 2019, come abbronzarsi senza danni

Caldo, sole e soprattutto mare l’Estate 2019 è arrivata puntuale e con lei anche la possibilità di godersi la meritata vacanza di ozi e agi! Cosa c’è di più bello in questo periodo dell’anno che sdraiarsi al sole e godersi il relax senza paura di scottarsi e incorrere in tutti quei disagi che l’abbronzatura può portare? Proteggersi dai raggi sole, nonostante tutto, è molto importante e questo non solo per evitare rughe fastidiose ma anche la formazione dei melanomi e tumori alla pelle. Dunque quali sono gli accorgimenti da seguire per ottenere un abbronzatura perfetta ma anche sicura? In primo luogo occorre individuare il fototipo di pelle di ognuno, non a caso l’AIDECO, l’associazione dei dermatologi italiani ha pubblicato sul suo sito le modalità per individuare il proprio fototipo. In seguito occorre applicare, prima d’esporsi al sole, un filtro solare ad alta protezione in caso contrario è opportuno ripetere l’applicazione più volte.

Estate 2019, proteggersi dal sole con filtri e alimentazione

Per proteggersi dal sole e avere un abbronzatura doc oltre ad utilizzare una crema solare ad alta protezione si deve seguire un opportuna dieta alimentare, proteggere la pelle mangiando cibi ricchi di vitamina A  betacarotene e antiossidanti è molto importante. C’è poi chi oltre ai classici metodi di protezione sopra citati si avvale anche d’integratori che si trovano in commercio la cui efficacia è stata bocciata dal’Efsa (Autorità Europea per la sicurezza alimentare) che non ha riscontrato esiti positivi e diretti di questi farmaci sulla protezione della pelle dai raggi Uva, affermando più volte e con rigore che l’unico modo per proteggersi è dato dai vari filtri più o meno altri delle creme solari. In sintesi godersi le vacanze con sicurezza e senza temere effetti collaterali si può, basta scegliere una crema solare ad alta protezione si otterrà un colorito uniforme, dorato e poco aggressivo.

Loading...

Commenti