Gambe gonfie e stanche come affrontare questo disagio

Gambe gonfie e stanche come affrontare questo disagio

Gambe gonfie e stanche ma anche caviglie e piedi sofferenti sono tra le patologie più frequenti che con l’arrivo della stagione calda si aggravano, un disagio non da sottovalutare soprattutto da chi ne soffre costantemente tutto l’anno trovando nel periodo estivo un momento davvero costrittivo. Come affrontare questo disagio? Come comportarsi e cosa fare per avere gambe leggere e non affaticate? Molti gli studi del settore, la stessa associazione nazionale farmaci di automedicazione l‘Assosalute ha reso noti alcuni consigli da seguire per poter convivere senza particolari problemi con questa comune patologia. In primo luogo è opportuno fare attività fisica, anche moderata, per stimolare la circolazione, poi è necessario mangiare sano cercando di recuperare il peso forma. Lavori troppo sedentari o anche il contrario possono procurare un gonfiore agli arti inferiori per questo è consigliabile muoversi anche solo per qualche secondo ogni volta che è possibile.

Gambe gonfie: consigli utili contro il comune malessere

E’ consigliabile per limitare il gonfiore delle gambe non indossare per troppo tempo tacchi troppo alti e abiti ma anche scarpe non troppo stretti. Inoltre è importante bere molto durante il giorno e approfittare ogni volta che è possibile di una doccia fredda. La circolazione sanguigna è stimolata anche d’appositi massaggi, tra il più noto e efficace quello linfodrenante che deve essere effettuato solo da professionisti preparati e esperti. Molto importante è anche attivare dei massaggi con il getto d’acqua fredda e in alternanza anche tiepida. In commercio poi esistono numerosi prodotti come gel ma anche creme che possono ridare alle gambe un sollievo immediato, prodotti reperibili in qualsiasi parafarmacia che possono conservarsi anche frigo per dare alle gambe quel sollievo ricercato e decisamente molto apprezzato. Le gambe gonfie e pesanti non sono più un problema, basta seguire solo qualche piccolo accorgimento.

 

Loading...

Commenti