Aceto di mele, rimedio naturale contro il mal di gola

Aceto di mele, rimedio naturale contro il mal di gola

L’aceto di mele è un rimedio naturale antichissimo, utilizzato sin dai tempi dell’antico Egitto è utile contro tantissime patologie legate agli stati influenzali come raffreddore e mal di gola, inoltre apporta numerosi benefici per l’organismo. L’aceto di mele si ottiene tramite la fermentazione dell’idromele seguendo una ricetta molto antica, è utilizzato sia come medicamento ma anche per condire insalate e macedonie e per alcuni è perfetto anche per contrastare il sapore eccessivamente dolciastro d’alcuni dolci. Tuttavia la sua funzione disinfettante del cavo orale è rinomata, ma come funziona? E’ consigliabile fare degli sciacqui con aceto e acqua oppure berne un bicchiere prima dei pasti aiuterà a prevenire i malanni di stagione. Inoltre l’aceto di mele abbinato ad un cucchiaio di miele aiuta a contrastare l’insonnia data dal mal di gola e dalla tosse fastidiosa.

Aceto di mele perfetto contro gli stati influenzali del cavo orale

Sconfiggere l’influenza è possibile soprattutto se si fa riferimento a sistemi omeopatici come l‘aceto di mele, prodotto naturale dalle tantissime qualità è infatti utilizzato anche per fare i suffumigi in quanto ha delle notevoli proprietà antibatteriche in grado d’arrivare a sciogliere il catarro e alleviare i sintomi dei primi stati influenzali. L’azione che si attua attraverso un pentola d’acqua bollente, del miele e naturalmente con dell’aceto di mele è ancora più efficace se si aggiunge del bicarbonato e del sale grosso elementi che apportano una maggiore attività disinfettante. L’aceto di mele è un vero e proprio toccasana per sfiammare la cavità orale anche se occorre dire che nei casi più gravi dove i sintomi persistono è opportuno rivolgersi al medico che so lo riterrà opportuno potrà consigliare una terapia adeguata per fronteggiare ed eliminare in modo definitivo il malessere.

Loading...

Commenti