Disturbo bibolare: cos’è e come si cura

Disturbo bipolare: cos’è e come si cura

Il disturbo bipolare è tra le malattie psichiche più frequenti, si manifesta con sintomi comuni come l’alterazione dell’umore e diagnosticarlo non è sempre facile, anzi spesso viene confuso con patologie meno gravi e sottovalutato nonostante sia considerato una causa di disabilità. Il disturbo è molto frequente anche in Italia dove secondo alcune recenti statistiche colpisce l’1% della popolazione senza distinzione di sesso e età. La dottoressa Cecilia Gioia, psicologa e psicoterapeuta ha recentemente spiegato in un’intervista rilasciata a Vanity Fair che il disturbo bipolare è legato in particolare all’instabilità dell’umore legata a stati d’euforia e depressivi, ma è anche una patologia molto complessa che va analizzata secondo molteplici aspetti:”Si tratta di una malattia molto complessa che può condizionare in modo pesante, se non trattata, anche la qualità della vita di chi ne soffre, comprese le relazioni sociali, lavorative e personali”.

Disturbo Bipolare: cause e cura

Le cause che predispongono alla comparsa del disturbo bipolare sono varie: da quelli genetici a quelli biochimici come la presenza d’alti livelli di ormoni come il cortisolo senza tralasciare gli aspetti ambientali e psicologici. Ovviamente anche l’abuso di farmaci o droghe può influire sull’eventuale comparsa del disagio. Fondamentale per curare il bipolarismo è la diagnosi precoce, atto che consente di vivere una vita normale grazie ad una terapia medica che mette insieme cure farmacologiche e terapeutiche. In proposito la dottoressa Gioia è convinta che nonostante la complessità del malessere è possibile tenerlo sotto controllo:”La malattia può essere trattata in modo efficace con una terapia combinata sia di tipo farmacologico.  L’associazione della psicoterapia ai farmaci aumenta in modo notevole i risultati nelle cure”. Curare il disturbo bipolare si può: terapie combinate, pazienza e tanta disponibilità anche da parte di chi vive questa patologia in modo diretto sono tra i fattori fondamentali per  aiutare chi n’è colpito ad avere una vita normale.

Loading...

Commenti