I benefici della cioccolata sulla pelle

Il cioccolato fondente è un toccasana per la pelle. In un corretto dosaggio, le tavolette di cacao sono ottime per la salute e la bellezza della pelle. Negli anni il cioccolato fondente ha guadagnato la sua popolarità tra ricercatori e dietologi proprio grazie al suo alto contenuto di flavanoli. Il flavanolo è un antiossidante naturale dagli effetti benefici sulla salute: serve infatti a prevenire malattie cardiovascolari, pressione alta e riduce anche dal rischio di ictus.

Ma torniamo agli effetti benefici del cioccolato sulla pelle. Ricco di antiossidanti, questo alimento può aiutare a combattere i radicali liberi che danneggiano le cellule della pelle. I radicali liberi sono appunto degli enzimi prodotti dall’esposizione al sole che agiscono contro il collagene della pelle, di conseguenza si formano le rughe. Il cioccolato è insomma un ottimo alleato della cura della pelle grazie anche al fatto che contiene minerali come rame, ferro e zinco, che servono a rigenerare le cellule. E non solo: il cioccolato fondente, grazie alle sue proprietà, aiuta a proteggere la pelle dai raggi UV nocivi. In sintesi agisce da fotoprotezione.

In più contiene sostanze skin-friendly: se si consuma regolarmente, aiuta la pelle a rimanere liscia, ben idratata e ben nutrita.

È un alleato per la bellezza della pelle: la rende sana, luminosa, idratata. E non solo: qualche quadratino di cioccolato mangiato ogni giorno permette alla pelle di rimanere giovane ed elastica e più morbida al tatto.

Alcuni studi sul cioccolato hanno dimostrato che certi antiossidanti contenuti nel cacao sarebbero in grado di ritardare l’invecchiamento della pelle e che grazie ai minerali contenuti sia in grado di rigenerare appunto le cellule e di riparare i tessuti.

È stato dimostrato dai ricercatori che il cioccolato riduce la produzione di ormoni dello stress, aumentando al contrario la produzione di neurotrasmettitori del buon umore. Ciò significa che un livello più basso di ormoni dello stress rende il viso più sereno, riducendone inoltre le rotture del collagene e quindi la formazione di rughe.

Secondo un recente studio americano poi, il livello di antiossidanti del cioccolato sarebbe superiore a quello del the verde, del vino bianco o rosso. Di conseguenza, proprio grazie all’alta concentrazione di antiossidanti, c’è un recupero più veloce delle cellule e anche di protezione contro un’aggressione cellulare. La pelle presenta anche un aspetto più sano e idratato perché il cioccolato migliora il flusso del sangue.

La cioccolata fondente è ricca inoltre di fibre, vitamine B1 e B2, oltre ai sali minerali, dal magnesio al fosforo al potassio. È un alimento ideale per riparare la pelle in profondità. È quindi un alleato contro la pelle secca, perché il suo consumo favorisce l’idratazione della cute.

È spesso visto come un nemico della linea, erroneamente portatore di brufoli e imperfezioni sulla pelle, quando in realtà grazie alle sue proprietà benefiche aiuta a migliorare la salute del corpo e della mente.

Non solo come alimento, il cioccolato è utilizzato anche per la creazione di prodotti per la cura del corpo che si trovano in commercio. Dalle maschere per il viso a base di cioccolato ai bagnodoccia o ancora le creme per il corpo, ideali per una pelle liscia e profumata. E ancora: rossetti per le labbra, ideali per renderle morbide e idratate. Non esistono solo prodotti per la cura del corpo, ma sono stati creati anche dei prodotti make up che si ispirano al cioccolato. Un esempio? Gli ombretti.

In più c’è anche il massaggio al cioccolato che, oltre a stimolare l’olfatto, aiuta la pelle e la mente. Il massaggio viene eseguito con cioccolato fuso, mescolandolo con oli essenziali. In alcuni centri invece viene proposto un impacco al cioccolato che, grazie al calore, fa dilatare i pori e ciò permette alla pelle l’assorbimento dei principi attivi.

Loading...

Commenti