Ricette d’autunno: frullati gustosi

L’estate è ormai solo un lontano ricordo: tutto si è tinto di giallo e di arancione, perfino la frutta e la verdura…
Con l’autunno le composizioni si fanno più gustose, le zucche ed i cachi donano cremosità e golosità alle ricette che vi andrò a proporre.
Qualche ortaggio superstite dell’estate ci aiuta a dare quel tocco di gusto in più di freschezza ed equilibrio…

Merenda dello studente
Non si può dire che questo sia un frullato molto dietetico, perchè i cachi sono molto calorici, ma può andar molto bene prima di una camminata o come merenda tra un compito ed un altro

Ingredienti

2 cachi maturi
1 mela
3 cucchiai di yogurt di soia
succo di mezzo limone

Preparazione
Frullate direttamente tutti gli ingredienti e gustate!

Oro liquido

La curcuma è molto in voga ultimamente: onnipresente nelle ricette etniche, protagonista di molti rimedi di bellezza ed immancabile nota arancione nelle diete antinfiammatorie. In ogni caso, non soi tratta dolamente di moda: questa preziosa spezia ha proprietà antiossidanti ed antitumorali, migliora il funzionamento di stomaco ed intestino ed è una gustosissima prevenzione contro l’influenza.

Ingredienti

6 carote
1 piccola radice di zenzero
1 radice piccola di curcuma
mezzo pompelmo sbucciato

Preparazione

Utilizzate gli ingredienti tutti insieme, ridotti alla dimensione adatta per la centrifuga o per l’estrattore. Da bere tutto d’un fiato!

Loading...

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteAnsia come gestirla e allontanarla
Articolo successivoAceto di mele, rimedio naturale contro il mal di gola
Mi chiamo Bottarelli Daniela Odea e sono nata a Brescia nel 1987. Nel 2010 ho conseguito la laurea come Educatrice Professionale Sanitaria ed ho lavorato a stretto contatto con diverse realtà sociali (comunità per minori, centri per disabilità medio-gravi, tossicodipendenza, educativa di strada, comunità per malati di Hiv, ecc..). Fin dall'adolescenza ho coltivato la passione per la lettura e soprattutto per la scrittura, e per questo motivo, nel 2012 ho frequentato un corso per Redattore Editoriale che mi ha permesso di lavorare come collaboratrice esterna di diverse riviste di attualità e cultura, nonché come articolista per diverse riviste on line. Mi sono ammalata di cancro nel 2013 e da tre anni sto combattendo questa dura battaglia per la mia vita. Questa malattia mi ha tolto tanto, ma non la mia voglia di lottare, di crescere, di amare e di donare un po' di me al mondo. Ho deciso di condividere un po' di me attraverso le mie opere, partecipando a diversi concorsi letterari. La mia poesia “Voglio essere adesso”, si è classificata al quarto posto al Concorso “Il giro d'Italia delle poesie in cornice”, indetto dalla Casa Editrice Montedit e dall'Associazione Culturale Il Club degli autori. Un'altra mia poesia, “Io ce la farò”, si è anch'essa classificata finalista al Concorso “Marguerite Yourcenar 2016”. Ho scritto diversi romanzi, tra cui uno psico-thriller intitolato “Metamorfosi omicide”, che si è classificato finalista al Premio Letterario Internazionale Gaetano Cingari ( XI Edizione ). Nel mese di ottobre 2016 ho pubblicato la mia prima raccolta di poesie intitolata “Ho riscoperto il profumo della mia pelle” con Aletti Editore, collana Gli Emersi : in essa ho raccolto tutte le emozioni che questo percorso di riscoperta di me tramite la malattia, le mie speranze per il futuro ed il mio amore per questa mia vita, meravigliosa ed imprevedibile vita. Presentata come silloge di poesie presso il concorso Ebook in versi 2016, indetto dal Club degli Autori, “Ho riscoperto il profumo della mia pelle”, ha ricevuto un riconoscimento di merito da parte della giuria. A Natale uscirà il primo mio romanzo giallo dal titolo “Metamorfosi omicide”il primo di una serie di romanzi sul filone dello psico thriller.