La ricerca: incubi? Dipende dalle ore di sonno

Possono essere diverse le cause a scatenare gli incubi: dalle paure alla rabbia, dalla tristezza all’ansia, dall’aver mangiato troppo all’aver bevuto troppo. Secondo una nuova imponente ricerca fatta dall’Università di Oxford anche dormire troppo è un fattore di rischio. Gli scienziati, guidati da Stephanie Rek, hanno utilizzato per la ricerca un campione di 846 persone. A loro è stato chiesto di ricordare se avessero avuto incubi nelle due settimane precedenti e quanto questi brutti sogni fossero stati terribili.

Quindi hanno analizzato la loro situazione psicologica. Tra le situazioni prese in esame: «Se avessero divorziato di recente o avessero avuto problemi legali, quanto avessero dormito e se avessero assunto droghe o alcolici». È emerso che chi vive il proprio futuro con ansia sia più predisposto a fare brutti sogni. Anche avere pensieri negativi prima di addormentarsi può influire negativamente sul tipo di sogno. La novità che è stata evidenziata dallo studio dei ricercatori è appunto quella relativa alle ore di sonno c’è «una maggiore frequenza di incubi nelle persone che dormono più di 9 ore al giorno». È un fatto determinato dalle ore di riposo che aumentano le fasi Rem, cioè il periodo nel quale di norma si sogna. In più, è ovvio che le persone soggette ad incubi tendono a interruzioni del sonno. Ciò comporta il giorno successivo ad un aumento delle preoccupazioni e a dormire più a lungo per recuperare.

Un’altra recente indagine ha evidenziato che una percentuale di adulti, tra il 2 e l’8 per cento, soffre di incubi frequenti e costanti, questi spesso sono ripetitivi. Ma cosa sono gli incubi? In genere sono sogni molto realistici, spesso ripetitivi, che si sviluppano durante le fasi Rem (acronimo di rapid eye moviment), fase in cui tendiamo, senza accorgercene, a muovere rapidamente gli occhi. Gli incubi si fanno più fitti certe volte proprio la mattina. Certe volte si può verificare che i brutti sogni si manifestino durante la notte più volte con il medesimo tema. In più l’oggetto dell’incubo è differente da persona a persona. Possono essere alcuni fattori legati allo stile di vita a determinare brutti sogni. In particolare lo stress e le preoccupazioni accumulate nel corso della giornata.

Loading...

Commenti