Le proprietà benefiche della banana

Le banane contengono vitamine, fibre e minerali, sempre più presenti a tavola, sono importanti per la salute delle ossa e contro l’anemia. È un frutto appetitoso e salutare, ottimo integratore naturale. Esportate dall’Africa e introdotte dai portoghesi in America, intorno al 1516, le banana sono appartenenti alla famiglia delle Musaceae.

La banana contiene il 75 per cento circa di acqua, il 23 per cento di carboidrati ed è ricca di vitamine: vitamina A, vitamina B1, vitamina B2, vitamina C, vitamina PP e, anche in misura minore, di vitamina E, di sali minerali, quali calcio, fosforo, ferro e potassio, ha diverse proprietà: da nutrienti a ri-mineralizzanti. Tra gli effetti benefici di questo frutto c’è naturalmente il fatto che contenendo una buona dose di ferro, serve quindi a contrastare l’anemia e contribuisce nella formazione di globuli rossi, grazie ad un contenuto significativo di rame.

Le banane o Muse acuminate (nome scientifico) permettono un migliore assorbimento del calcio. Contribuiscono ad avere le ossa sane, aiutano a prevenire le osteoporosi e sono contro la debolezza dovuta all’invecchiamento. Da non dimenticare che le banane contengono potassio: ottimo per abbassare la pressione sanguigna, perché sono vasodilatatori. Questo frutto è un anti-infiammatorio naturale, quindi agisce contro l’artrite e la gotta. Aiuta i reni: il potassio serve anche a regolare l’equilibrio del fluido nel corpo, contribuendo a incoraggiare la minzione. Le banane, grazie alle fibre che contengono, combattono la stitichezza e aiutano a prevenire il cancro del colon-retto.

Stimolano inoltre l’attività delle cellule nello stomaco, formando una barriera protettiva contro gli acidi, grazie ai composti organici che contengono. È quindi un’alleata dello stomaco, proteggendolo dalla formazione di ulcere. Le banane sono ottime antiossidanti, carotenoidi e minerali e contengono la vitamina A, un elemento importante per la vista, preserva la cornea e la membrana oculare.

Aiutano a contrastare i dolori mestruali, rappresentano una fonte di energia. Aiutano anche chi ha la necessità di perdere peso: hanno 90 calorie, contengono fibre e sono molto digeribili e hanno pochissimi grassi. Aumentano il senso di sazietà. La sua consistenza è pastosa e ha un buon sapore, è dolce, gradevole, piace ad adulti e bambini. Il consiglio, tuttavia, è quello di consumarle con moderazione, possibilmente la mattina, per smaltirne facilmente l’apporto calorico nel corso della giornata.

Loading...

Commenti