Le creme solari: l’importanza di proteggere la pelle dai raggi UVA di grandi e piccoli

creme solari

Le creme solari: l’importanza di proteggere la pelle dai raggi UVA di grandi e piccoli

Caldo, afa e alte temperature invogliano ad andare in spiaggia e godersi l’arrivo della bella stagione con entusiasmo e spensieratezza. Nonostante l’estate 2017 sia approdata non occorre dimenticare che per esporsi al sole occorre prima di tutto proteggersi, cercando di scegliere la crema solare più adatta ad ogni singolo, che va scelta tenendo conto di alcune peculiari caratteristiche che, molto spesso, prescindono dal costo del prodotto. Le creme solari vanno applicate non solo ai bambini che hanno la pelle molto delicata, ma anche a tutti gli adulti questo per proteggersi non solo da eventuali e molto spesso scontate scottature ma anche per evitare le comuni, più o meno gravi, malattie della pelle. Le creme solari andrebbe messe ogni volta che ci si espone al sole, non solo in spiaggia ma anche quando si esce di casa anche solo per una passeggiata.

Le creme solari: come scegliere quella giusta

Ovviamente la crema solare va scelta con attenzione tenendo conto d’alcune caratteristiche: in primo luogo deve avere una copertura ai raggi ultravioletti totale, meglio se è resistente all’acqua e al sudore. Molto importante che sia composta d’ingredienti che rispettino le qualità epidermiche di ogni singolo, inoltre bisogna tener conto anche del fototipo e del tipo di pelle. Irrilevante se la crema sia spray, liquida o composta la scelta può cadere sulla formulazione più adatta per ogni persona che potrà optare per un tipo piuttosto che un altro. C’è da dire che la protezione solare è molto importante, i raggi del sole possono essere molto piacevoli ma anche molto dannosi è anche per queste ragioni che oltre a applicare una crema solare protettiva è opportuno rispettare alcuni comportamenti per evitare danni alla pelle, come per esempio quello di non esporsi al sole nelle ore più calde tra le 12 e  le 15.

Loading...

Commenti