Campania prima regione per consumo di droga

La Campania è la regione d’Italia in cui si registra il più alto tasso di consumo di droga ogni 1000 abitanti. Il rapporto 2012 del Dipartimento Politiche antidroga indica 6 consumatori abituali tra i 15 e i 64 anni ogni 1000. Al primo posto la città di Napoli, seconda solo a Roma nella classifica nazionale. Il tema, di grande rilevanza per la salute, è stato affrontato in un convegno organizzato dall’Ordine degli Psicologi della Campania.

alcool_giovani1Dati preoccupanti quelli che sono stati presentati nel corso della Giornata Internazionale contro il consumo e il traffico di droghe. Preoccupa l’abbassamento dell’età in cui si inizia a consumare droghe, 13 anni, età che negli ultimi 10 anni ha subito un costante abbassamento. A livello regionale le Asl devono organizzarsi per la crescente richiesta di interventi e per l’attivazione di nuovi servizi per le tossicodipendenze, in Campani oltre 22.000 casi trattati nell’ultimo anno.

L’attenzione degli psicologi è rivolta non solo alle persone tossicodipendenti ma all’intera comunità interessata di riflesso dal preoccupante fenomeno  che rende ancor più difficile la situazione della criminalità organizzata e il sistema delle relazioni tra le persone.

Loading...

Commenti