Come aumentare la fiducia in se stessi

Per avere fiducia in se stessi non c’è età che tenga. È il frutto di un percorso lungo tutta la vita, che comincia durante l’infanzia. Tuttavia anche a percorso inoltrato si può acquistare fiducia in se stessi e affrontare i momenti che appaiono difficili e bui con il sorriso. La cosa fondamentale è capire cosa o chi rende insicuri la propria persona e mina la fiducia nelle proprie capacità. Può succedere che sia un partner sbagliato o un difficile contesto familiare oppure ci si auto-sabota pensando di non essere più in grado di affrontare cose importanti. La prima cosa da fare in questi casi per riacquistare la fiducia in se stessi è limitare le influenze negative esterne e carpire quelle positive. Quindi compiere dalle piccole alle grandi rivoluzioni quotidiane.

Altra nota importante: cambiare la routine. Ciò significa introdurre nella propria vita nuove abitudini: semplicemente cambiando strada per andare al lavoro, regalarsi momenti di relax diversi, iniziare dei corsi per i propri hobby o dire sì ad un’uscita evitando di cedere alla pigrizia. Seconda regola d’oro: ridere. Secondo la scienza infatti ridere migliora il sistema immunitario, riduce le infiammazioni, ha anche un effetto antidolorifico e aumenta il feeling di coppia. E, soprattutto, aumenta la fiducia in se stessi.

Terza regola da seguire per migliorare la fiducia in se stessi è l’allenamento fisico. È un sostegno anche per la mente. Si può scegliere di fare una bella corsa o semplicemente una camminata. Il consiglio? Muoversi di più. È inutile negare che la poca fiducia in se stessi arriva anche con il sorgere di problemi. Ciò fa sentire inadeguati e impotenti. Concentrarsi su un epilogo positivo per ogni ostacolo può essere d’aiuto. La cosa principale da fare è comunque concentrarsi su un problema alla volta e affrontarlo passo dopo passo. Certe volte succede che si perda di vista il resto del mondo proprio perché si è destabilizzati dai problemi che si propongono. La soluzione spesso è proprio quella di aiutare gli altri: non solo fa bene al destinatario ma anche a chi si propone di aiutare l’altro. Ciò rafforza la propria autostima.

Loading...

Commenti